COME SI RAGGIUNGERÀ L’ISOLA? Come è organizzato il viaggio?

Il viaggio verso l’isola avverrà come programmato sin dall’inizio.
Seguiremo i nuovi protocolli di sicurezza studiati per BUS e altri mezzi di trasporto, i quali verranno aggiornati a seconda di ogni fornitore di servizi e Stato a cui faranno riferimento; sarà nostra premura fornirvi il prima possibile gli strumenti per poter organizzare e pianificare il vostro viaggio senza preoccupazioni.
Come già annunciato nella mail che avete ricevuto saremo in grado di inviarvi tutte le documentazioni necessarie entro la fine di Giugno, salvo ulteriori aggiornamenti successivi a tale data che, in caso avvenissero, vi verranno prontamente comunicati.
Allo stato attuale è previsto che i Bus da e per l’isola viaggino al 50% della loro capienza, ma è possibile che questa limitazione venga alleggerita successivamente.
Gli spostamenti sull’isola durante la settimana sono confermati con i trasporti pubblici, il cui protocollo aggiornato vi verrà comunicato non appena ci verrà esposto dalle autorità competenti.


 

COME SARANNO GESTITE LE STRUTTURE?

Ogni struttura da noi scelta e da voi prenotata si sta organizzando per la riapertura (la maggior parte di esse a partire dal 15 giugno) adottando protocolli igienico-sanitari che permetteranno ai turisti di godere di tutti i servizi precedentemente prenotati.
Ogni Paese ospitante avrà le sue restrizioni e protocolli da seguire, sarà pertanto nostra premura darvi tutte le informazioni necessarie e provvedere ad aggiornarle man mano che ci avvicineremo alla partenza.
In queste settimane monitoreremo quotidianamente le procedure che le varie strutture seguiranno per garantire ai nostri viaggiatori un soggiorno in piena serenità, richiamando all’ordine in caso di mancanze rispetto a quanto comunicatoci e/o previsto.


 

LA MASCHERINA ANDRÀ INDOSSATA SEMPRE?

L’uso della mascherina in Croazia ad oggi non è obbligatorio ma solo fortemente consigliato.
Anche in caso di limitazioni meno restrittive rispetto all’Italia, consiglieremo sempre un comportamento atto a proteggere la collettività e che preveda tutte le precauzioni che nei mesi passati abbiamo tutti imparato a seguire diligentemente. Ovviamente vi comunicheremo prontamente gli aggiornamenti in materia di restrizioni degli stati esteri così da farvi trovare preparati e pronti alle regole da seguire destinazione per destinazione.


TEST SIEROLOGICO, CONTROLLO TEMPERATURA, STATO DI SALUTE?

Al momento il test sierologico non è obbligatorio e pertanto non è richiesto prima della partenza. A tutti i viaggiatori verrà però richiesto di compilare un’auto-dichiarazione che attesti lo stato di buona salute al momento della compilazione, chiedendo di contattarci immediatamente qualora nei giorni successivi a questa compilazione le proprie condizioni di salute dovessero essere cambiate.
Non prevediamo di misurare la temperatura con i termo-scanner, ma verrete informati tramite il protocollo di partenza qualora mezzi di trasporto, club e/o strutture ricettive dovessero prevederlo per la vostra tutela (cosa ovviamente alla quale non ci opporremmo ed accoglieremmo positivamente).
Suggeriamo in generale a tutti di tenere monitorato il proprio stato di salute per almeno 14 giorni prima della partenza.


VIAGGEREMO ANCORA IN GRUPPO?

Certamente, ma adottando tutte le norme e le precauzioni imposte atte a tutelare la salute di tutti i viaggiatori, seguendo i protocolli ufficiali di ogni stato ospitante e tenendo presente le indicazioni che arriveranno anche dall’Italia. Entro fine Giugno (salvo successivi aggiornamenti che vi verrebbero comunicati prontamente) vi invieremo i protocolli di sicurezza relativi al viaggio che avete prenotato.
Lo spirito del partytrip verrà rispettato e daremo come sempre il 100% per rendere la vostra esperienza indimenticabile e degna di un party rebel!


COME CAMBIERÀ IL PROGRAMMA?

I club di Zrce Beach hanno ricevuto l’ottima notizia di poter aprire, trattandosi di venue all’aperto, con una capienza limitata a 1.000 persone a partire dal 01 luglio (salvo ulteriori alleggerimenti delle restrizioni nel corso dell’estate in base a come si evolverà la situazione).
PAPAYA club (n. 7 al mondo), NOA beach club (n.41 al mondo), KALYPSO club (n.60 al mondo) hanno tutti confermato la loro riapertura per quest’estate e ci aspettano a braccia aperte per regalarci after beach party e night events che tutto il mondo gli invidia da anni per l’atmosfera che sanno regalare.
Data la capienza ridotta e l’annullamento dei tour estivi di molti artisti di fama mondiale, la programmazione di guest DJ e trappers è stata sospesa ed è in via di re-definizione; i club stanno già lavorando nelle ultime settimane per aggiornare tutta la programmazione.
Possiamo già confermarvi fin d’ora che avrete i vostri 6 after beach party e 7 night events inclusi, toccando durante ogni settimana tutti i migliori club quali Kalypso, Noa e Papaya, con alcune sorprese in serbo per voi che siamo certi renderanno ancora più indimenticabile il vostro party trip in terra croata.


 

IL PREZZO DEL VIAGGIO NON CAMBIERÀ?

No, i prezzi sono confermati come da contratto di viaggio stipulato da ogni partecipante.
I costi per permettere lo svolgimento secondo normative vigenti saranno sostenuti da Lemonade e dai partner in loco, vi garantiremo il miglior programma di viaggio possibile e troveremo sempre il miglior mix tra sicurezza dei nostri viaggiatori e spirito di un partytrip.
Le strutture scelte sono attualmente confermate e stanno lavorando insieme a noi per prepararsi al vostro arrivo.